"Cucinare è come amare.. o ci si abbandona completamente o si rinuncia."

domenica 9 febbraio 2014

Quiche light con Asiago e zucchine

Oggi ho voluto fare un esperimento culinario e, fortunatamente, ho ottenuto ottimi risultati. Ho creato una mia versione light della quiche senza burro e senza panna e, quindi ,a ridotto contenuto di grassi, ma ad alto contenuto di gusto. Credetemi, sostituire la pasta sfoglia con la pasta brisée all'olio è stata un'idea geniale perchè il gusto dell'olio ha dato ulteriore gusto all'intera quiche e, allo stesso tempo, il cuore cremoso di zucchine ha creato un contrasto straordinario. In più, ho voluto sostituire la panna con il latte e la differenza non si sente minimamente. Ho creato la video ricetta per spiegarvi passo passo il procedimento che non è affatto complicato e impossibile da fare anche a chi non ha manualità in cucina. Ma, bando alle ciance, iniziamo subito ad impastare:

Ingredienti per la pasta brisée:

  • 250 gr. di farina OO
  • 80 ml. di olio extravergine di oliva
  • 110 ml. di acqua fredda
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti per il ripieno:

  • 3 zucchine grandi tagliate a rondelle spesse circa 1 cm
  • 1 scalogno
  • olio extravergine di oliva, sale, pepe q.b.
  • 100 gr. di Asiago fresco
  • 100 ml. di latte
  • 1 uovo grande
  • 3 cucchiai abbondanti di Grana Padano
Preparazione:

Tritiamo finemente lo scalogno e mettiamolo a soffiggere in un giro di olio. Aggiungiamo le zucchine e lasciamole cuocere per circa 10 minuti con metà bicchiere di acqua e coperte. Assorbita l'acqua, aggiungiamo il pepe e regoliamo di sale e ultimiamo la cottura. Prepariamo la pasta brisée e mettiamo in una ciotola la farina con l'olio, l'acqua e il sale. Tagliamo la carta forno delle stesse dimensioni dello stampo (24 cm). Stendiamo sulla carta forno la pasta con circa 1 cm di spessore e foderiamo lo stampo. Bucherelliamo la base con una forchetta e versiamo le zucchine e l'Asiago tagliato a pezzetti piccolissimi. Mescoliamo il latte con l'uovo e il Grana e versiamolo sulle zucchine. Cuociamo in forno caldo a 180° per circa un'ora in forno statico. Lasciate intiepidire e buon appetito!



Ecco la videoricetta:

2 commenti:

  1. Buonissima la tua quiche,
    ottima scelta per la farcitura!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille! Alla prossima! :-)

    RispondiElimina