"Cucinare è come amare.. o ci si abbandona completamente o si rinuncia."

mercoledì 30 ottobre 2013

Girelle di pasta frolla morbida

Buonasera a tutti i lettori! E' arrivato il momento "dolce" della giornata. Posterò una ricetta che ho elaborato in base agli ingredienti che avevo a disposizione in casa e, ammetto, che sono super soddisfatta del risultato. Ho riadattato una frolla che usava spesso mia madre e che, a sua volta, ha ereditato dalla sua; si tratta di una frolla a base di olio extravergine di oliva, dalla consistenza friabile ma molto morbida, allo stesso tempo. Io ho personificato il tutto sostituendo l'olio evo con quello di semi, più neutro, aggiungendo la vaniglia, il miele e riducendo la quantità di zucchero, aumentando, invece, la farina. Inoltre, ho aggiunto del cacao amaro in metà dello stesso impasto per creare l'effetto girella. Il risultato sono dei dolcini croccantini fuori e morbidissimi dentro. Personalmente, li preferisco alla versione con la pasta biscottata, poichè, la consistenza della pasta frolla fatta da me è friabile e si scioglie in bocca, per non parlare del mix miele-latte-vaniglia che ha SEMPRE il suo perchè. Non vi dico il profumino che si era diffuso in casa...indescrivibile! Ma, bando alle ciance, iniziamo ad impastare:

Ingredienti:
  • 300 gr. di farina OO
  • 1 uovo
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 25 gr. di miele
  • 50 gr. di olio di semi di mais
  • 75 gr. di latte 
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 10 gr. di cacao amaro
Preparazione:

Mettere a fontana la farina e, al centro, mettere lo zucchero, il miele, l'olio, l'uovo, la vanillina e il lievito. Iniziare ad impastare aggiugendo il latte leggermente intiepidito. Tenere da parte un goccio di latte per l'impasto al cacao. Ottenuto il classico panetto liscio e omogeneo, dividerlo in due parti uguali e in una metà, aggiungere il cacao e il goccio di latte. Impastare, aggiungendo pochissima farina se risulta troppo appiccicoso. Stendere entrambi gli impasti non troppo sottoli e sovrapporli, premendo leggermente con il mattarello. Arrotolare delicatamente il tutto e metterlo a riposare in frigo per 15 minuti. Preriscaldare il forno a 180°, dopo i 15 minuti cuocere il rotolo. Estrarlo dal forno appena dorato, farlo raffreddare e tagliarlo a fette spesse di circa 4-5 cm e...buon appetito!!!!


1 commento:

  1. Salve!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 190000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!

    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina